Shopping di sera
Shopping di sera
Shopping di sera

Strip banner rotator

TUTTO CIALDE

AVIS

La nutrizionista Manuela Mapelli alle Iene con Nadia Toffa sul caso Choco Lite

LECCO – La nutrizionista Manuela Mapelli (sua la rubrica ‘La Salute Vien  Mangiando’ su Lecconotizie) è stata intervistata da Nadia Toffa in merito al caso Choco Lite, prodotto dimagrante venduto online, finito nel mirino delle Iene.

Nella puntata andata in onda ieri sera, domenica, la iena Toffa, dopo aver scoperto di essere diventata, a sua insaputa, la testimonial del prodotto che promette di far dimagrire fino a 30 kg in un mese, ha cercato di fare chiarezza sulla vicenda.

Dopo aver contattato più volte i call center raccogliendo alcune informazioni sul prodotto, la Iena lo ha acquistato, recandosi poi dalla nutrizionista Mapelli per avere scoprire se effettivamente il Choco Lite è un prodotto portentoso.

La professionista lecchese, che ha analizzato il prodotto, ha scoperto che non contiene gli ingredienti dichiarati, sottolineando che “per dimagrire non servono prodotti bensì una dieta sana ed  equilibrata abbinata all’attività fisica. Prima ancora – ha evidenziato la dottoressa – E’ necessario affidarsi ad un professionista, dietologo o nutrizionista, perché per affrontare un percorso dimagrante sono necessari degli esami, come ad esempio quelli del sangue”. Quindi ha aggiunto: “Le scorciatoie non vanno bene e posso indurre l’effetto JoJo che porta a dimagrire e subito ingrassare”. Un’ultima considerazione da tenere ben presente, come ha sottolineato la stessa dottoressa Mapelli riguarda gli obiettivi che si possono raggiungere:  “In un mese si posso perdere 3 – 4 – 5 kg al massimo”.

Chiuso il capitolo scientifico, la Toffa si è messa sulle tracce dell’amministratore delegato dell’azienda, la Eccel srl, che distribuisce il prodotto, trovandolo e smascherando la truffa.

Per la dottoressa Mapelli, non nuova a collaborazioni televisive come ad esempio con il TG4, è la prima volta alle Iene: “E’ stata una bella esperienza – dichiara, per poi aggiungere – Fate molta attenzione a quello che acquistate online, leggete bene gli ingredienti e i valori nutrizionali”.

Print Friendly, PDF & Email

19 marzo 2018 — 16:43 / Attualità, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore