Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

Confindustria

Avis

L’assessore Piazza ospite del Rotary Lecco Le Grigne: “Cultura come collante sociale”

LECCO – L’assessore alla cultura del comune di Lecco, Simona Piazza, ha partecipato ieri sera alla conviviale del Rotary Lecco Le Grigne.

Nel suo intervento ha sottolineato il  valore della cultura riconosciuto anche dall’articolo 9 della Carta Costituzionale Italiana, ha rimarcato come, in materia, sia necessaria una programmazione politica (nel senso di cura della “Polis”, cioè della comunità), ancorché non partitica. Scopo fondamentale di questa attività è la valorizzazione del patrimonio immateriale  di un territorio (valori, tradizioni) e anche di quello materiale (edifici, strutture e simili).

“La cultura assume una valenza etica e di promozione della persona, nonché del complesso delle persone, di ‘collante sociale’, perché espressione appunto di una comunità e  di crescita economica. Sotto quest’ultimo profilo deve sottolinearsi la positiva influenza del patrimonio culturale sullo sviluppo turistico, sia pure modellato in base alle caratteristiche della città e del suo territorio”.

A Lecco, ha chiarito l’assessore, la politica di programmazione culturale si è incentrata sul binomio innovazione – tradizione: “L’innovazione si è concretizzata, ad esempio, nell’avvio di nuovi festival e rassegne, accompagnate da una attento censimento di tutte le associazioni che svolgono attività culturale. La tradizione è stata invece posta in primo piano attraverso la già citata valorizzazione del patrimonio immateriale e materiale di cui è ricca Lecco”.

Sotto quest’ultimo profilo spicca il rilievo dato alla natura e vocazione  industriale della città che non possono essere in alcun modo dimenticate.
Durante la serata sono stati anche sottolineati limiti e problematiche sugli interventi curati o posti in programma dall’amministrazione, circa edifici di grande rilievo culturale in città, a cominciare da Villa Manzoni.

L’assessore alla cultura Simona Piazza e il presidente del Rotary Fabio Dadati

 

Nel dibattito sono emersi spunti molto interessanti, tra cui il rapporto tra cultura, manifattura e turismo, indissolubilmente legati tra loro. Al termine i saluti di rito e la consegna del gagliardetto da parte del presidente pro tempore Fabio Dadati.

Print Friendly, PDF & Email

13 luglio 2018 — 17:31 / Attualità, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore