Strip banner rotator

INVERNIZZI

Adsense

Lecco. L’Enpa chiede al comune un canile sanitario per la provincia

LECCO – Le associazioni ENPA Lecco e ENPA Merate chiedono a tutti i cittadini di sottoscrivere la lettera inviata al Sindaco di Lecco Virginio Brivio in cui si chiede di trovare al più presto un nuovo spazio da adibire a canile sanitario per la provincia di Lecco.

La lettera, pubblicata sul sito di petizioni on-line Change.org, ha già raccolto un circa un migliaio di firme in meno di 24 ore. “A nome di tutti i soci e simpatizzanti esprimo la più viva preoccupazione per le notizie che ci sono giunte in merito alla prossima chiusura del canile sanitario di Lecco – scrive Silvana Benedetti Commissario Straordinario Enpa sezione Provinciale di Lecco e presidente Enpa sezione Merate -. Rimaniamo increduli di fronte al fatto che non solo l’amministrazione comunale lecchese non abbia sul proprio territorio un canile comunale così come previsto dalla Legge 281/91, ma che non riesca a trovare idonei spazi per ospitare un canile sanitario atto a ricevere per i primi dieci giorni di permanenza i cani trovati vaganti sul territorio di Lecco e della provincia. Ciò costringerà i proprietari di cani che smarriscono il proprio animale a sobbarcarsi lunghi viaggi per recuperarlo in canili sanitari posti fuori dalla provincia”.

“Vorremmo ricordare – continua Silvana Benedetti – che l’attuale Legge Regionale sul randagismo, in un ottica di un maggior coinvolgimento dei comuni nella tutela degli animali da affezione, obbliga i comuni a predisporre idonei luoghi di ricovero anche per animali diversi dai cani. Ci aspettiamo da questa amministrazione una maggior consapevolezza di tutto ciò che significa essere divenuti capoluogo di provincia”.

Print Friendly, PDF & Email

16 gennaio 2018 — 08:41 / Attualità, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore