Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

Confindustria

Avis

Lorenzo, giovane diabetico, attraversa il Lario con il suo cane Red

MANDELLO – “Quello che lega l’uomo al suo migliore amico a quattro zampe è un legame millenario e indissolubile, che permette davvero di superare qualsiasi difficoltà”.

Quella dell’on. Michela Vittoria Brambilla, è la sintesi migliore della bellissima esperienza che si è compiuta domenica nel tratto di lago tra alla Onno e Mandello del Lario, iniziativa che ha avuto come protagonisti Lorenzo, un bimbo di 11 anni diabetico, e il suo amico a quattrozampe Red, cane allerta diabete.

Una sfida, la traversata del Lario, che il giovanissimo nuotatore ha affrontato insieme a Monica Priore (nuotatrice diabetica) e Leo Callone, campione di nuoto soprannominato il “Caimano del Lario”.

Il cane Red, che ha vegliato sulle condizioni del suo padrone,  è stato preparato dalla onlus “Progetto Serena” che, da cinque anni, si occupa di preparare cani allerta da diabete.  Un’associazione che, sul territorio lecchese, è coordinata dall’educatore cinofilo Patrik Renzi.

“La determinazione dei volontari di Progetto Serena ha fatto sì che Lorenzo potesse affrontare questa sfida impegnativa – ha aggiunto l’on. Brambilla – Nessuna impresa è davvero impossibile a fianco di un angelo custode a quattrozampe. Non è un caso se, da sempre, il cane è conosciuto come il migliore amico dell’uomo: oltre a tenerci compagnia in tutti i momenti della giornata, infatti, questi meravigliosi animali ci aiutano a superare tutti i momenti di difficoltà”.

 

Print Friendly, PDF & Email

1 ottobre 2018 — 08:17 / Attualità, Mandello/Lago
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore