Confcommercio Paghe Contabilità
Confcommercio Paghe Contabilità
Confcommercio Paghe Contabilità

Strip banner rotator

Lario Bergauto

AVIS

Mobilità dolce-ecosostenibile: firmato protocollo intesa tra Monza-Brianza e Lecco

Protocollo di Intesa la firma del presidente della provincia di Lecco Flavio Polano

 

MONTICELLO BRIANZA – E’ stato sottoscritto questa mattina, venerdì, presso la sala del Granaio di Villa Greppi a Monticello Brianza, il Protocollo d’intesa finalizzato alla promozione della mobilità dolce-ecosostenibile e avvio delle azioni sperimentali, promosso dalla Provincia di Lecco e della Provincia di Monza e Brianza.

La stretta di mano fra il presidente della Provincia di Monza e Brianza Roberto Invernizzi e il presidente Flavio Polano

 

A sottoscrivere il protocollo oltre ai presidenti delle rispettive province Flavio Polano con il Consigliere provinciale Bruno Crippa e Roberto Invernizzi con il Consigliere provinciale Marco Cappelletti, anche i Sindaci dei Comuni interessati: Barzago, Barzanò, Besana in Brianza, Bulciago, Camparada, Carnate, Casatenovo, Cassago Brianza, Cernusco Lombardone, Correzzana, Cremella, Lesmo, Lomagna, Missaglia, Montevecchia, Monticello Brianza, Osnago, Renate, Sirtori, Triuggio, Usmate Velate, Veduggio con Colzano, Viganò Brianza.

“Il protocollo d’intesa incorpora le idee e le risorse comuni allo sviluppo della mobilità dolce-ecosostenibile – spiega il presidente Polano – Grazie a questo ci saranno più possibilità di poter accedere a finanziamenti europei e nazionali, attraverso la candidatura delle proposte progettuali agli appositi bandi”.

Province e comuni hanno di fatto individuato il tema della mobilità sostenibile come azione rilevante per il governo della mobilità in generale, condividendo gli sforzi per realizzare iniziative e azioni di mobilità sostenibile mediante delle sperimentazioni su scala vasta, a partire dall’attivazione di tre azioni- pilota, come spiega lo stesso presidente Polano:

“Implementazione di forme di mobilità innovative per la copertura del cosiddetto ‘primo miglio’ favorendo l’accessibilità alle stazioni ferroviarie e del TPL in genere nonché ai principali poli attrattori; implementazione di forme di mobilità innovative per la copertura del cosiddetto ‘ultimo miglio’ favorendo l’accessibilità alle stazioni ferroviarie e del TPL in genere nonché ai principali poli attrattori e interventi di condivisione/confronto e formazione in materia di mobilità dolce ed ecosostenibile rivolti al personale dipendente degli Enti Locali, oltre a momenti di informazione divulgazione rivolti a particolari gruppi di popolazione (ad esempio studenti ecc.)”.

 

Print Friendly, PDF & Email

22 giugno 2018 — 17:54 / Attualità, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore