F.I.M.A.A. Lecco
F.I.M.A.A. Lecco
F.I.M.A.A. Lecco

Strip banner rotator

INVERNIZZI

TUTTO CIALDE

Promessi Sposi

Nevica ancora in Alto Lago, si lavora per tenere pulite le strade

COLICO – L’Alto Lago deve ancora fronteggiare la neve che per tutta la mattinata di lunedì ha continuato a scendere sui paesi al confine con il sondriese.

“I mezzi spazzaneve sono in azione fin dal pomeriggio di domenica e per tutta la notte – spiega il sindaco di Colico, Monica Gilardi – le strade comunali questa mattina erano praticabili, i mezzi hanno proseguito nel lavoro anche durante la mattinata e si è proceduto alla salatura anche dei marciapiedi. Il fatto è che non ha smesso di nevicare e quindi la situazione sulle strade continua a necessitare l’intervento dell’impresa del servizio di spalatura”.

Praticabile, seppur in condizioni meno agevoli rispetto alle strade del centro, la strada provinciale che risale il lago.

“Sicuramente le neve che continua a scendere peggiora la situazione della viabilità, sappiamo che i mezzi stanno operando regolarmente ovunque serva – spiega il consigliere provinciale, delegato alla viabilità, Mauro Galbusera – nelle ultime ore ho contattato diversi sindaci, anche della Valvarrone e della Valsassina, nessuno ha evidenziato grosse criticità”.

Il servizio di spazzamento della neve e spargisale è stato recentemente appaltato dalla Provincia, “solo grazie all’approvazione, proprio nelle ultime settimane, del bilancio che ci ha permesso di assegnare risorse e bandire la gara – ha ricordato Galbusera – ci siamo attivati per tempo, poi, essendo stato ampiamente annunciato il rischio di nevicate anche sul nostro territorio”.

In mattinata qualche disagio si è subito sulla SS36: “In particolare allo svincolo di Colico abbiamo avuto le criticità maggiori – spiega il comandante della Polstrada, Mauro Livolsi – che si è risolto con il passaggio degli spazzaneve”. Sempre nella zona di Colico, anche il ghiaccio ha creato delle difficoltà ai veicoli in transito, diversi punti non sarebbero stati coperti adeguatamente dallo spargimento di sale. “Abbiamo sollecitato l’Anas – prosegue Livolsi – segnalando le problematiche riscontrate”.

(Foto da Colico e Dorio di Silvio Sandonini)

Print Friendly, PDF & Email

11 dicembre 2017 — 13:33 / Attualità, Mandello/Lago
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore