Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

Confindustria

Avis

Pescarenico in festa per l’inaugurazione del nuovo convento

di C.F.

pescarenico_inaugurazione convento_ott2015 (47)

 

LECCO – Grande festa per il completamento dei lavori di restauro del convento di Fra Cristoforo di Pescarenico, inaugurato nella serata di giovedì 1° ottobre alla presenza di numerosi abitanti e di diverse autorità civili, militari e religiose.

 

pescarenico_inaugurazione convento_ott2015 (31)

pescarenico_inaugurazione convento_ott2015 (34)

 

Il lavoro di restauro ha interessato  il bel chiostro interno, quindi il pozzo in parte diroccato e l’accesso alle celle dei frati ancora intatte all’interno dello stabile, tra cui è annoverato il famoso “Loggiato delle noci”, ambientazione del noto episodio dei Promessi Sposi. 200 mila euro il valore complessivo dell’intervento, rientrante nel protocollo d’intesa siglato tra il Comune di Lecco, la Parrocchia di San Materno e Regione Lombardia.

 

pescarenico_inaugurazione convento_ott2015 (39)

 

L’inaugurazione è stata preceduta dalla Santa Messa, presieduto dal Vicario generale dell’Arcidiocesi di Milano, Mons. Mario Delpini, che ha poi benedetto il convento e tutti i presenti. Quindi il tradizionale taglio nel nastro, alla presenza del sindaco di Lecco Virginio Brivio, del parroco di Pescarenico Don Giuseppe e del suo predecessore Don Sandro Chiesa, del prevosto di Lecco Mons. Franco Cecchin e di alcuni assessori e consiglieri comunali e regionali, tra cui Antonello Formenti e Mauro Piazza.

 

pescarenico_inaugurazione convento_ott2015 (11)

Mons. Mario Delpini e il sindaco di Lecco Virginio Brivio

 

“Oggi restituiamo a Pescarenico e ai suoi abitanti un luogo ritrovato, vissuto da tutta la comunità – ha commentato il sindaco Virginio Brivio – devo ringraziare Regione Lombardia per il supporto dato ai lavori. Naturalmente non si tratta di un traguardo, ancora molto va fatto: ad esempio vorremmo ragionare con gli abitanti sui miglioramenti da apportare alla piazza della chiesa e della questione relativa all’accoglienza”.

pescarenico_inaugurazione convento_ott2015 (18)

pescarenico_inaugurazione convento_ott2015 (24)

Una tipica cella di frate riproposta nel convento

 

Dopo la presentazione, da parte degli addetti ai lavori, dell’intervento di restauro operato i presenti hanno potuto visitare gli spazi restaurati, tra cui la bella sala interna il cui utilizzo vuole essere destinato ad una fruizione polifunzionale.

 

pescarenico_inaugurazione convento_ott2015 (14)

“Il Loggiato delle noci”

 

Il convento di Pescarenico fu costruito nel 1576 per volere del governatore spagnolo don Giovanni Mendozza. Famoso per essere uno dei tanti luoghi di ambientazione del romanzo del Manzoni, è tutt’oggi un sito centrale del percorso manzoniano.

GALLERIA FOTOGRAFICA

Print Friendly, PDF & Email

1 ottobre 2015 — 20:38 / Attualità, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore