Strip banner rotator

INVERNIZZI

Adsense

Promossa a pieni voti la regata notturna delle Lucie

Nonostante l’associazione Appello per Lecco abbia deciso solo 10 giorni fa di promuovere la regata notturna delle Lucie (le tradizionali barche lariane) la manifestazione, che si è svolta attorno all’isola viscontea di Lecco, si è rivelata una grande attrazione turistica riscuotendo un ottimo successo di pubblico.

Sono  state infatti oltre 1000 le persone, cittadini e numerosi turisti, che hanno fatto da cornice al suggestivo evento. Alcuni si sono posizionati sull’isola, altri sulle sponde del lago e altri ancora sul marciapiede del ponte Azzone Visconti per assistere alla competizione che non ha deluso le aspettative.

Le Lucie di 5 Comuni del lecchese, illuminate appositamente per la regata notturna, si sono impegnate in una regata non competitiva, dove però gli equipaggi non hanno rinunciato all’impegno e alla sfida, mentre l’assistenza tecnica è stata garantita dal gruppo LarioRescue di Mandello e quello sanitario dai dottori Eugenio Invernizzi e Rinaldo Zanini.

Gli equipaggi, composti da veri e propri atleti, erano formati da:

Duvia Roberto e Panzeri Maurizio – Lucia di Olginate
Andrea Vigevano e Ettore Viganò– Lucia di Oliveto
Riva Giovanni e Liuzzo Salvatore – Lucia di Vercurago
Bianca Nicoletta e Melegaro Mauro – Lucia di Malgrate
Buffon Davide e Gaddi Matteo – Lucia di Pescate

“L’ordine di arrivo non è importante in quanto si è trattato di una esibizione delle Lucie – spiegano gli organizzatori di Appello per Lecco – Visto la straordinaria partecipazione di turisti e cittadini che hanno trascorso il ferragosto in città prenderemo in considerazione la possibilità di far diventare questo appuntamento rituale, migliorandolo sempre di più in qualità e partecipazione numerica delle Lucie”.

Gli invitati sull’isola, fatta vivere in maniera veramente pubblica hanno potuto assistere, come gli spettatori della riva vicina a un suggestivo concerto del gruppo “Fidlovacka”, ospiti del vicino camping Rivabella, che saputo della regata hanno voluto continuare il loro soggiorno a Lecco, visitare l’isola viscontea e allietare con le loro musiche e canti (tre violini e un’arpa) il pubblico convenuto.

Sull’isola, insieme ai rematori, al personale della sicurezza della regata, agli associati di Appello per Lecco erano presenti anche il sindaco di Oliveto Lario Claudio Rivolta l’assessore Ettore Viganò, che ha anche affrontato la gara delle Lucie come rematore, l’assessore di Malgrate Carmine De Lillo, oltre ovviamente ai consiglieri comunali di Appello per Lecco Giorgio Gualzetti e Alberto Invernizzi.

“L’associazione è molto contenta della risposta di pubblico e dello sforzo prodotto dai nostri volontari – spiegano gli organizzatori – Abbiamo dato, ancora una volta, la dimostrazione che si può fare qualcosa di significativo per la città in maniera spontanea e gratuita. Un ringraziamento particolare lo riserviamo a Mauro Melegaro per la preziosa collaborazione e agli equipaggi delle Lucie che si sono resi disponibili nel giorno di Ferragosto”.

A breve le fotografie

Print Friendly, PDF & Email

16 agosto 2011 — 20:57 / Attualità, Cultura
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore