Strip banner rotator

Confindustria

Avis

Traffico in aumento sulla rete stradale: SS36 la terza arteria più trafficata

LECCO – Traffico in crescita a febbraio 2018, rispetto al mese precedente, sul campione della rete stradale e autostradale di oltre 26 mila km gestita da Anas. L’Indice di Mobilità Rilevata (IMR) dell’Osservatorio del Traffico ha infatti registrato una crescita dell’1,5%. Flessione invece del 2% rispetto a febbraio 2017.

I massimi volumi giornalieri sono stati registrati sul Grande Raccordo Anulare di Roma (con un picco all’interno del mese di 165.194 veicoli), sulla tangenziale di Bari (picco di 127.977 veicoli), e al terzo posto la Strada Statale 36 “del Lago di Como e dello Spluga” (114.637 veicoli) seguita dall’autostrada 91 “Roma Fiumicino” (95.934)

Scomponendo le percentuali all’interno delle macro-aree, i dati di traffico dei veicoli totali sono così distribuiti: rispetto al mese precedente, febbraio segnala un aumento al Nord e in Sardegna del 3% e al Sud del 2%. Stabile il Centro e la Sicilia. Il confronto con febbraio 2017 si rivela invece in calo del 4% al Nord, del 3% al Centro, del 2% al Sud, dell’1% in Sicilia e in Sardegna.

Spicca maggiormente il segmento dei veicoli pesanti rispetto al mese precedente, infatti l’aumento su tutta la rete a febbraio è del 7%, con un picco dell’11% al Nord, seguito dal 7% in Sardegna, dal 6% al Centro e in Sicilia, dal 4% al Sud.

Rispetto a febbraio 2017, i mezzi pesanti riportano un calo del 3% circa su tutto il territorio, all’interno del quale però spicca la Sicilia con un positivo +2%.

Print Friendly, PDF & Email

13 marzo 2018 — 15:44 / Attualità
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore