Strip banner rotator

Confindustria

Adsense

Treni, disagi sulla linea LC-BG. La lettera di una pendolare esasperata

LECCO – Riceviamo e pubblichiamo:  

“Buongiorno,  Vi scrivo per esporvi un problema ormai noto e discusso da tanto, troppo tempo.

Purtroppo come tante altre persone tutti i giorni sono costretta a prendere il treno da Lecco verso Bergamo per recarmi in università e i disagi che sperimentiamo ogni giorno sono assurdi. Subiamo sempre ritardi di minimo 10 minuti (ormai credo considerati normali da Trenord) su un percorso di 40, inoltre il treno è sempre di 3 vagoni tranne generalmente quello delle 7 e 8.12 da Lecco, perciò ci ritroviamo ad essere tutti ammassati come delle bestie. Riporto di seguito l’episodio verificatosi venerdì.

Arrivati in stazione a Bergamo sul solito binario 1 ovest aspettiamo il treno per Lecco, dopo poco vediamo un treno in arrivo (sembrerebbe) sul nostro binario, ma l’altoparlante della stazione annuncia che il treno per Lecco partirà sul binario 3, allora tutti di corsa andiamo su quel binario,dove però una volta arrivati facciamo l’amara scoperta che da lì partirà il treno per Treviglio alle 13.20… ma com’è possibile vi starete chiedendo?

Ebbene sì, torniamo sul binario 1 ovest e dopo 5 minuti di attesa ( ancora pochi rispetto a quelli che Trenord è solito regalarci) arriva il treno per Lecco. Be voi direte, tutto a posto no?
Invece no, perché siamo in quasi 300 persone sul binario, come ogni santo venerdì alle 13/14. Risultato? Siamo su un treno di tre vagoni ammassati come delle bestie e ovviamente in ritardo.

Io dico, magari anche ‘ignorantemente’ e ingenuamente, è possibile una tale situazione nel 2018?.

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti”.

C.I.

Print Friendly, PDF & Email

3 dicembre 2018 — 11:00 / Attualità, Lettere
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore