Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

Confindustria

Avis

Treno più battello per “scoprire” Varenna e i tesori del Centrolago

di Claudio Bottagisi

Varenna 11VARENNA – Lo scorso anno la promozione era stata lanciata a titolo sperimentale dopo che il Distretto turistico del Centro Lario nei mesi invernali aveva lavorato proprio allo scopo di attivare iniziative concrete da offrire già nell’arco della stagione turistica 2013. Con un unico biglietto a tariffa agevolata era stato così possibile raggiungere Varenna in treno partendo da Milano per visitare le più suggestive località del Lario, incluse appunto le bellezze paesaggistiche e architettoniche della “perla del Centrolago”.

Non a caso Trenord aveva divulgato l’iniziativa, attivata a inizio luglio, con un messaggio tanto esplicito quanto emblematico: “Trenord ti porta alla scoperta dei paesi più belli e suggestivi del Lago di Como. Prendi il treno da Milano a Varenna e scopri l’antico paese di pescatori con il caratteristico porticciolo. Ma anche le prestigiose ville, l’antico castello di Vezio, i monumenti e le chiese. Sali poi sui battelli della Navigazione Laghi e spostati liberamente fino a Lenno, facendo tappa a Bellagio e Menaggio o a Villa Carlotta, storica dimora affacciata direttamente sul lago, che incanta con i suoi splendidi giardini in fiore”.

Nella promozione dell’interessante proposta si leggeva altresì che il biglietto “Tesori del Lago di Como” includeva il treno (andata e ritorno) da Milano a Varenna e la libera circolazione con i battelli della Navigazione Lago di Como tra gli scali di Varenna e Lenno (dunque Varenna, Menaggio, Bellagio, Cadenabbia, Villa Carlotta, Tremezzo e Lenno).

Il bilancio tracciato a fine stagione è stato decisamente positivo, al punto che se lo scorso anno la promozione era stata attivata a inizio luglio quest’anno l’offerta è stata anticipata a maggio e rimarrà in vigore fino al prossimo 5 ottobre.

Varenna 4

Il costo del biglietto promozionale rimarrà invariato, ossia 22 euro per gli adulti e 14 per i ragazzi di età compresa tra i 4 e i 14 anni non compiuti. Il biglietto sarà utilizzabile entro 60 giorni dalla data di acquisto e, dopo essere stato obliterato, avrà validità giornaliera. Una volta raggiunta Varenna, i passeggeri potranno recarsi all’Imbarcadero e, presentando il biglietto promozionale, salire a bordo dei battelli della Navigazione.

“E’ un’iniziativa certamente interessante – spiega Paolo Ferrara, assessore al Turismo di Varenna – anche perché coincide con l’allungamento dell’orario delle corse dei battelli. Ringrazio Franze Piunti, direttore di esercizio della Navigazione Laghi, con il quale ci siamo incontrati assieme ai miei colleghi assessori di Bellagio e Menaggio e che si è dimostrato sensibile a esaminare e ad accogliere i problemi che gli sono stati sottoposti”.

“Per quanto riguarda i collegamenti fra i nostri tre comuni – aggiunge Ferrara – avevamo chiesto e ottenuto la variazione degli orari estivi feriali della Navigazione, nella fascia oraria serale, per consentire a chi desidera assistere a un concerto o a un qualsiasi altro evento, o semplicemente cenare e trascorrere la serata ad esempio proprio a Varenna, di poter poi rientrare senza alcun disagio”.

Paolo Ferrara, assessore al Turismo di Varenna.

Paolo Ferrara, assessore al Turismo di Varenna.

Le variazioni introdotte lo scorso anno sono state confermate anche per la stagione primavera-estate 2014, così come dal prossimo 1° giugno (sempre fino a inizio ottobre) sarà prolungato l’orario serale – dal lunedì al sabato – del traghetto in partenza da Varenna, capolinea con Cadenabbia del servizio. L’ultima corsa lascerà dunque Varenna alle 23.05, sarà a Bellagio alle 23.25 e raggiungerà Cadenabbia alle 23.35.

E non è ancora tutto. Sempre su richiesta del Distretto turistico del Centro Lario, le corse dei battelli-navetta che circolano proprio nel bacino del Centrolago sono state prolungate fino al 2 novembre, in modo tale da consentire ai visitatori di Villa Monastero, Villa Cipressi e di tutte le altre prestigiose dimore storiche del Centrolago di usufruire di quello stesso servizio fino al termine della stagione turistica.

A questo proposito non è da escludere che, come richiesto, a partire dal 2015 questo stesso servizio possa venire anticipato a inizio marzo proprio per farlo coincidere con l’apertura stagionale delle ville varennesi, di Bellagio, della Tremezzina e di Lenno. “L’obiettivo è anche quello di intervenire sul prezzo dei biglietti introducendo tariffe agevolate per i residenti nei comuni del Lago – spiega sempre l’assessore Ferrara – anche se il problema si presenta di non facile soluzione per il fatto che i piani tariffari delle linee di navigazione vengono determinati da funzionari dell’Amministrazione dello Stato nominati dal ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. Ma anche su questo punto sembra essersi aperto uno spiraglio da parte della direzione della Navigazione Laghi”.

Paolo Ferrara ribadisce in definitiva l’importanza di investire sul turismo e di rafforzare il legame di collaborazione proprio con Bellagio e Menaggio, con il proposito di “convogliare sul Distretto del Centro Lario il maggior numero possibile di visitatori, facendo di Varenna la porta naturale di accesso a questo importante sistema turistico” e con l’intento di “farli circolare all’interno del nostro circuito informazioni, facendoli partecipare agli eventi di volta in volta proposti”.

Non a caso il protocollo d’intesa per la costituzione del Distretto prendeva le mosse dalla constatazione che il turismo incide fortemente sull’economia di Varenna, Bellagio e Menaggio, oltre a costituire la spina dorsale dell’occupazione e dello sviluppo di un intero comparto.

Print Friendly, PDF & Email

24 maggio 2014 — 18:12 / Attualità, Mandello/Lago
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore