Strip banner rotator

INVERNIZZI

Adsense

Comune, nuovo sportello con le associazioni dei consumatori

Riccardo Mariani, assessore comunali alle Politiche Sociali di Lecco

LECCO – Una vera e propria emergenza sociale sommersa, che necessita di un’assistenza specifica e specializzata: le problematiche legate al sovraindebitamento hanno indotto il Comune di Lecco a sottoscrivere un protocollo d’intesa con soggetti già operativi su questo fronte come Federconsumatori e Movimento Consumatori di Lecco.

Cresce infatti la necessità di intervenire sul fronte di una maggiore cultura economico-finanziaria, di una consapevole educazione al consumo e al risparmio e di una corretta conoscenza delle norme e degli istituti previsti dalla legge che possono, in taluni casi, venire in soccorso del consumatore. Non solo, i servizi sociali del Comune di Lecco riscontrano quotidianamente situazioni limite, che versano purtroppo già in condizioni particolarmente compromesse.

Per tutte queste ragioni nasce l’intesa con Federconsumatori e Movimento Consumatori di Lecco, per la realizzazione di iniziative pubbliche, come convegni, conferenze stampa, progetti di ricerca e attività divulgative, funzionali a rendere più estesa e capillare la conoscenza di questi temi e per l’attivazione nella sede del palazzo comunale di un servizio di informazione e consulenza gratuita sulle nuove problematiche legate alla sovraesposizione debitoria.

“Si tratta di un protocollo d’intesa importante che nasce dall’esigenza di fornire un supporto a tutti coloro i quali per ragioni differenti, di tipo economico e sociale, si trovano a dover affrontare un problema di sovraindebitamento – spiega l’assessore alle politiche sociali del Comune di Lecco, Riccardo Mariani – Questa iniziativa si concretizza attraverso uno sportello informativo in grado di fornire una consulenza specifica, che mira a contribuire alla risoluzione o alla prevenzione di un problema complesso. Il protocollo d’intesa rivela infine, e nuovamente, un’attenzione particolare nei confronti delle fasce più vulnerabili della popolazione e appartiene a quell’idea di welfare generativo che, anche in questo modo, dispiega i suoi effetti, specialmente nei confronti delle persone in difficoltà”.

Lo sportello informativo sarà aperto, a partire dal venerdì 26 gennaio, tutti i venerdì dalle ore 10 alle 12 e la prenotazione degli appuntamenti deve essere effettuata attraverso il servizio comunale di informazione, comunicazione e partecipazione, telefonando al numero 0341 481 412 – 254 – 397 o scrivendo a segreteria.comunicazione@comune.lecco.it.

Print Friendly, PDF & Email

16 gennaio 2018 — 14:19 / Attualità
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore