Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

Confindustria

Avis

Derubato del cellulare mentre dorme sul treno, poi il ricatto: “Lo rivuoi? Paga”

LECCO – Si è addormentato sul treno partito da Milano Centrale e che lo stava riportando verso Lecco, e al suo risveglio si è accorto di essere stato derubato: la borsa che aveva con sé era stata aperta, il portafogli fatto sparire ed anche il cellulare che aveva nella tasca dei pantaloni.

Il giorno dopo, amareggiato, l’uomo di origine straniera, vittima del furto, ha contattato un’amica all’estero per raccontargli la brutta storia vissuta. Quest’ultima gli ha riferito che la stessa mattina aveva ricevuto tre chiamate da uno sconosciuto che la contattava utilizzando il cellulare rubato.

Non una chiamata di cortesia: l’interlocutore spiegava che quel telefono era stato acquistato dal figlio da un altro straniero e che se lo avesse rivoluto indietro avrebbe dovuto pagare la somma di 120 euro, dandogli appuntamento al bar della stazione di Lecco.

La vittima, dopo essersi recato all’incontro, ha preso tempo e si è recato ad avvisare il vicino posto di Polizia raccontando l’accaduto. Due agenti della Polfer, vestiti in abiti civili, hanno quindi raggiunto il bar, individuando l’uomo e lo hanno fermato per una perquisizione, rinvenendo il cellulare.

L’uomo, un 54enne di origine egiziana, è stato arrestato per estorsione e ricettazione.

Print Friendly, PDF & Email

14 novembre 2018 — 10:19 / Cronaca
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore