Confcommercio Paghe Contabilità
Confcommercio Paghe Contabilità
Confcommercio Paghe Contabilità

Strip banner rotator

Lario Bergauto

AVIS

Ladri di tir: 11 arresti, diversi ‘colpi’ messi a segno nel lecchese

LECCO – Undici ordinanze di custodia cautelare, nei confronti di altrettanti cittadini italiani, ritenuti responsabili a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti aggravati e riciclaggio: è l’esito dell’indagine dei Carabinieri che ha coinvolto anche il lecchese così come la provincia di Monza, Bergamo, Como, Lodi e Piacenza, province dove sono stati messi a segno i “colpi” della banda. 

L’inchiesta, condotta dai Carabinieri della Compagnia di Vimercate, coordinati dalla Procura della Repubblica di Monza, è stata avviata a seguito della commissione di furti di mezzi pesanti ed avrebbe consentito di documentare “l’esistenza di un sodalizio criminale – spiegano dall’Arma – dedito ai furti di trattori stradali e di targhe di autoarticolati, nonché di gasolio, mezzi operativi, e merci per un valore complessivo di circa 1 milione di euro”.

Nel corso dell’attività è stato individuato un capannone di Bellusco , nella disponibilità del gruppo indagato, utilizzato per occultare i mezzi e la merce provento dei colpi messi a segno. E’ stata inoltre documentata la gestione centralizzata dei ricavi, in parte destinati anche al sostentamento dei componenti del sodalizio in caso di arresto.

Nel corso dell’attività investigativa sono stati accertati 8 episodi di furto ed altrettanti tentativi. Complessivamente è stato documentato il furto di 2 trattori stradali, 2 semirimorchi, 1 autocarro, 1 escavatore, 3 muletti, 3 transpallet e circa 600 litri di gasolio, oltre a merce varia, per un valore complessivo di circa 1 milione di euro.

In provincia di Lecco, i criminali hanno colpito almeno quattro volte in aziende e depositi situati a Calco, Brivio, Molteno e Casatenovo, sempre nel lecchese si contano anche dei tentativi di furti non andati a segno.

La maggior parte dei fermati è di origine campana, per arrestarli i carabinieri si sono dovuti spingere fino a Benevento, dove i soggetti avevano trovato riparo. Uno di loro è stato invece individuato a Capriate, in provincia di Bergamo, altri due erano invece originari del monzese.

 

IL VIDEO – Ladri di tir al lavoro, le immagini diffuse dai Carabinieri

Print Friendly, PDF & Email

3 luglio 2018 — 11:24 / Cronaca, Video
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore