Confcommercio Paghe Contabilità
Confcommercio Paghe Contabilità
Confcommercio Paghe Contabilità

Strip banner rotator

Promessi Sposi

Lario Bergauto

Incidenti in montagna, soccorso alpino in azione a Temù e Valbondione

Un’immagine del recupero effettuato a Temù (Brescia)

 

TEMU’ (BS) – Un uomo di Bergamo di 71 anni è stato soccorso nel primo pomeriggio di ieri, giovedì 16 agosto, dai tecnici della stazione di Temù (V Delegazione bresciana) e dal Sagf – Soccorso alpino Guardia di Finanza. La zona è quella del bivacco Spera, a circa 1800 metri di quota. Durante una escursione, in fase di discesa, l’uomo è scivolato per una decina di metri e ha battuto la testa contro un masso. E’ sempre rimasto cosciente. Sul posto anche l’elisoccorso di Aiut Alpin Dolomites da Bolzano, che ha portato i soccorritori in quota sul ferito. Dopo la valutazione medica, l’uomo è stato issato a bordo con il verricello e portato in ospedale. Uno dei tecnici è disceso a valle con l’altra persona, illesa, che era con l’uomo infortunato. Impegnati in tutto sei tecnici della stazione di Temù e tre militari del Sagf.

Soccorso Alpino in azione in Valbondione

 

A Valbondione (Bergamo), i tecnici della stazione di Valbondione della VI Delegazione Orobica sono intervenuti ieri pomeriggio (16 agosto) a supporto dell’elisoccorso per una donna caduta sotto il sentiero 305 del Curò. L’operazione si è svolta in collaborazione con i militari della squadra Soccorso alpino dei Carabinieri di Clusone. Sul posto quattro soccorritori del Cnsas. La donna ferita è stata portata con la barella in un punto più adatto per il recupero con l’elicottero: nell’area dell’infortunio infatti erano presenti i cavi dell’alta tensione e della teleferica. Al termine dell’intervento, sono poi saliti con il fuoristrada per riportare a valle la squadra.

Print Friendly, PDF & Email

17 agosto 2018 — 14:47 / Cronaca, Fuori provincia
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore