Confcommercio contabilità e paghe
Confcommercio contabilità e paghe
Confcommercio contabilità e paghe

Strip banner rotator

Adsense

Primaluna. Grosso incendio alle Officine di Cortabbio, danni ingenti

PRIMALUNA – E’ ancora presto per fare la conta dei danni ma sono senza dubbio ingenti. Un intero capannone è andato distrutto a seguito del grosso incendio divampato nel pomeriggio di oggi, martedì 7 agosto, nelle Officine di Cortabbio a Primaluna. 

L’allarme è scattato intorno alle 16. Sul posto tre squadre dei Vigili del Fuoco, due dal distaccamento di Bellano e una dal comando di Lecco, la Polizia Locale di Primaluna e i Carabinieri. Le fiamme sarebbero divampate all’interno del magazzino, dove si è aperto uno squarcio nel tetto, per poi espandersi verso gli altri stabili della ditta fino alla palazzina degli uffici che si affaccia sulla strada provinciale.

VIDEO

Completamente chiusa al traffico la Provinciale all’altezza di Cortabbio, per consentire le operazioni di spegnimento. Il provvedimento si è reso necessario anche per la presenza, all’interno dello stabilimento devastato dalle fiamme, di alcune bombole di gas a rischio esplosione.

Il grosso squarcio che si è aperto nel tetto del capannone

 

Inevitabili i disagi alla viabilità: i camion provenienti dalla Valsassina e diretti verso Lecco sono stati dirottati verso Bellano e quindi sulla SS36, mentre il traffico degli altri veicoli è stato deviato all’interno delle strette vie di Cortenova.

fonte Instagram

 

Ancora ignote le cause del rogo: l’azienda in questi giorni è chiusa per ferie e i proprietari fuori paese. Ad accorgersi delle fiamme alcuni residenti che abitano a poche decine di metri dalle Officine, e che hanno prontamente avvisato i soccorsi. Le fiamme si sono sviluppate nella parte più interna dello stabilimento, vicino al torrente Pioverna, dove si trova il magazzino, e poi si sono propagate fino alla palazzina dove sono collocati gli uffici. Il fuoco avrebbe danneggiato oltre a una grossa parte della copertura anche la struttura che lo sorregge.

I Vigili del Fuoco hanno dovuto lavorare per oltre due ore, anche grazie all’ausilio dell’autoscala, prima di riuscire a domare le fiamme.

 

Print Friendly, PDF & Email

7 agosto 2018 — 16:33 / Cronaca, Valsassina
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore