Shopping di sera
Shopping di sera
Shopping di sera

Strip banner rotator

TUTTO CIALDE

AVIS

Scena da film sull’ex SS36. Inseguito attraversa, intanto gli lanciano un sasso

Il punto esatto dove questa mattina è avvenuta la “scena da film”

 

CIVATE – Scena surreale quella alla quale hanno assistito alcuni automobilisti e una coppia in sella al proprio scooter, questa mattina (domenica), mentre stavano transitando lungo la ex SS36 (via Como) in direzione Lecco, all’altezza del comune di Civate.

“Quando siamo arrivati all’altezza della stazione ferroviaria di Civate, abbiamo visto un ragazzo sbucare dei cespugli e attraversare di corsa la strada a doppia corsia quindi infilarsi nelle siepi che dividono le due carreggiate – racconta la coppia – Subito dietro sono arrivati altri tre ragazzi che, da quel che abbiamo potuto intuire lo stavano inseguendo. Anche perché, giunti sul ciglio della strada, uno di loro ha lanciato un sasso verso il ragazzo che scappava”.

Increduli di quanto stava accadendo davanti ai loro occhi, la coppia sullo scooter ha rallentato e così hanno fatto anche le auto che stavano transitando in quel momento.

“Il sasso – prosegue il racconto della coppia  – ha sorvolato le nostre teste e alcune delle auto che hanno rallentato attivando le quattro frecce. Il sasso è finito a sua volta nella siepe di separazione delle carreggiate, ma i tre hanno desistito da quello che sembrava essere a tutti gli effetti un inseguimento”.

Quasi una scena da film che al momento resta senza spiegazioni. Tuttavia, tra le ipotesi che si possono avanzare, quella che potrebbe essere la più attendibile la si potrebbe far risalire ai recenti fatti di cronaca che hanno interessato la zona boschiva a ridosso della linea ferroviaria sempre nel comune di Civate. Fatti che hanno portato alla scoperta di un punto di spaccio nascosto nei boschi,

Print Friendly, PDF & Email

1 luglio 2018 — 14:57 / Cronaca, Valmadrera/Dintorni
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore