Strip banner rotator

Confindustria

Adsense

Smottamento a Valmadrera, rientrate le persone evacuate

Lo smottamento di domenica notte in via del Poggio a Valmadrera

 

VALMADRERA – Hanno potuto rientrare nella loro abitazione già nel pomeriggio di oggi, domenica, le persone evacuate in nottata in via del Poggio a causa di uno smottamento del terreno e del conseguente cedimento di un muro portante. 

L’emergenza era scattata nella notte tra sabato e domenica, verso le 2: lo smottamento fortunatamente non ha creato grossi danni ma per questioni di sicurezza sei persone, residenti nelle tre abitazioni interessate dallo spostamento del terreno, erano state evacuate.

Nella giornata di oggi i tecnici comunali e il geologo, affiancati dalla Protezione Civile, hanno provveduto ad effettuare un sopralluogo e a creare un muro di contenimento provvisorio in legno per proteggere il piano terra delle tre villette interessate. “Dalla verifica condotta è emerso che non dovrebbero esserci ulteriori situazioni di pericolo, ovvero, quanto doveva staccarsi si è già staccato e non c’è il rischio che avvengano altri smottamenti” ha fatto sapere l’assessore ai Lavori Pubblici Giampietro Tentori, uno dei primi accorsi sul posto dell’emergenza in nottata con il sindaco Donatella Crippa e i Vigili del Fuoco.

Come detto due persone hanno già potuto fare rientro nella loro abitazione, mentre gli altri evacuati hanno fatto ritorno a Milano, dove risiedono. 

Passata la fase dell’emergenza bisognerà ora progettare l’intervento di recupero della parte di terreno smottata e del muro ceduto: “Non è un lavoro semplice – ha detto l’assessore – ma l’emergenza è passata e abbiamo consentito agli abitanti di rientrare nelle loro case senza ulteriori disagi”.

Print Friendly, PDF & Email

18 marzo 2018 — 19:04 / Cronaca, Valmadrera/Dintorni
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore