Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

Adsense

Tragedia sul San Martino: morto escursionista dopo essere precipitato

LECCO – Tragedia sul San Martino nella tarda mattinata di oggi, mercoledì, dove un escursionista, residente nel monzese, ha perso la vita dopo essere precipitato per alcuni metri in una zona impervia.

La chiamata ai soccorsi è stata lanciata poco prima delle 11, con l’elisoccorso di Como giunto sul posto dove ha inizialmente sorvolato la zona e intercettato il punto di caduta dell’escursionista.

Quindi sono stati calati alcuni operatori del Soccorso Alpino che hanno individuato il corpo dell’escursionista trovandolo purtroppo senza vita.

L’incidente sarebbe avvenuto nei pressi del sentiero della Vergella (variante attrezzata del sentiero che da Rancio sale alla Cappelletta): stando a quanto appreso pare che l’uomo, in compagnia di un altro escursionista, stesse proseguendo verso l’attacco della Vergella quando avrebbe sbagliato sentiero, finendo in una zona molto impervia sotto la parete del San Martino e precipitando. Un volo di diversi metri, che non gli ha lasciato scampo.

Il Soccorso Alpino si è occupato del recupero della salma della vittima.  Si tratta di un 76enne,  Natale Salvengo, residente a Barlassina.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

16 maggio 2018 — 11:30 / Cronaca, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore