Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

Confindustria

Avis

Civate. Sabato a Villa Canali la mostra fotografica “Una finestra sul mondo”

di Matteo Mastragostino

CIVATE– Settefotografi e otto ore di esposizione. Sabato 8 dicembre, presso la bellissima Villa Canali di Civate, alcuni fotografi amatoriali lecchesi mostreranno i loro scatti. La mostra è il frutto di un progetto nato oltre cinque anni fa a Ello, a seguito di un corso base di fotografia organizzato dall’associazione “L’elmo”, un ente no profit che voleva raccogliere soldi da destinare a un’autovettura per il trasporto degli anziani verso i luoghi di cura.

Il docente del corso Luca Polvara ha mantenuto un rapporto molto stretto con alcuni degli studenti, tanto da creare un gruppo di appassionati alla fotografia che si ritrovano un paio di mercoledì al mese, parlando di tutto quello che è inerente al mondo fotografico.

Il frutto di tutti questi anni di lavoro si vedrà nella mostra di sabato prossimo a Villa Canali, aperta dalle ore 10 alle ore 18.00. A esporre saranno lo stesso Polvara e sei suoi allievi: Naike Sangiorgio, Ruggero Molinari, Tommaso Tentorio, Vincenzo Sirco, Marco Saltini e Simone Panzeri.

“Il tema “Una finestra sul mondo” deriva dalla volontà di spaziare a trecentosessanta gradi su quello che ci circonda°. Ci saranno fotografie paesaggistiche, architettoniche, ritratti, fotografie sportive, un viaggio a tutto tondo,sotto l’esperta supervisione di Luca Polvara. Non posso che ringraziarlo per il tempo che ci dedica, per la sua pazienza e la sua conoscenza del mondo fotografico” ha dichiarato Simone Panzeri, uno degli amatori che esporrà.

“Ringrazio il Comune di Civate per aver dato la possibilità ai prtecipanti del gruppo di poter esporre le loro opere, degno risultato di anni di impegno. La fotografia è passione e siamo ben lieti di condividerla con chi ci verrà a trovare” queste le parole di Luca Polvara.

Il gruppo di fotografia di Ello è aperto a tutti gli amatori della zona. Per avere ulteriori informazioni si può chiamare il numero 334.30.00.891.
Per quanto riguarda gli appassionati civatesi, è possibile che, grazie alla collaborazione dell’Assessore alla cultura Angelo Isella, la prossima primavera parta un corso base, aperto a tutti.

Print Friendly, PDF & Email

5 dicembre 2018 — 11:17 / Cultura, Valmadrera/Dintorni
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore