Shopping di sera
Shopping di sera
Shopping di sera

Strip banner rotator

TUTTO CIALDE

AVIS

Il maestro Gianola torna nella sua Bellano per dirigere il Concerto di Pasqua

Il maestro Roberto Gianola

BELLANO – Sabato 24 marzo a Bellano nella splendida Chiesa dei SS Nazaro e Celso , verrà eseguito il Requiem di Mozart.

L’ evento , organizzato dal Comune di Bellano , vedrà la partecipazione di oltre 80 musicisti in una serata che si presenta davvero magica e unica anche per la partecipazione di artisti di livello internazionale. A dirigere il concerto ci sarà il Maestro Roberto Gianola, bellanese e attuale Direttore Stabile del Teatro dell’Opera di Istanbul.

“E’ sempre emozionante esibirsi nel proprio paese e poi, tornare nella nostra magnifica Chiesa che è anche un monumento nazionale, mi rende davvero felice . Sarà una serata magica anche perchè avremo grandi artisti in un atmosfera degna del luogo e della Pasqua che sta per arrivare”

Nell’introdurre il Concerto , Roberto Gianola leggerà una lettera che Mozart scrisse a suo padre pochi anni prima della sua morte .

“Leggerò questa lettera perchè da il senso di quello che si deve provare nell’ascoltare questa musica ,davvero divina. Ci sono molti misteri sulla composizione di questo capolavoro . Infatti Mozart, non riusci’ a finire di scrivere il Requiem .Per questo faremo anche qualche secondo di silenzio dopo il celebre Lacrimosa, ultimo brano scritto da Mozart prima di morire. ”

Tantissimi quindi gli ingredienti per una serata da non perdere con la Corale Lirica Ambrosiana di Milano diretta dal Maestro Roberto Ardigò , l’Orchestra Sinfolario , il Soprano Mina Yamazaky ,il Contralto Alessandra Notarnicola, il Tenore Gjorgji Cuckovski e il Basso Davide Hong Shin Kil. Ancora un grande Evento del Comune di Bellano, offerto a tutta la popolazione e il territorio con ingresso libero . Bellano , marchio di qualità turistico e ambientale del Touring Club Italiano e sempre più punto di riferimento culturale del territorio lecchese.

Print Friendly, PDF & Email

19 marzo 2018 — 09:16 / Cultura
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore