Confcommercio Paghe Contabilità
Confcommercio Paghe Contabilità
Confcommercio Paghe Contabilità

Strip banner rotator

Lario Bergauto

AVIS

Alternanza scuola-lavoro: premiati i progetti degli studenti. I vincitori

LECCO – Undici candidati e sei vincitori al concorso per le scuole “Storie di Alternanza” promossa a livello nazionale dalla Camere di Commercio a cui ha aderito per la seconda volta anche l’ente camerale di Lecco che ha raccolto elaborati video sui progetti di alternanza scuola-lavoro realizzati dagli studenti di Licei e Istituti tecnici.

Un edizione, quella del 2018, che ha visto una scuola in più rispetto allo scorso anno, come sottolineato dal segretario generale della Camera di Commercio, Rossella Pulsoni: sono stati sei i licei e quattro gli istituti tecnici a partecipare al premio.

E’ stata la stessa Pulsoni a presiedere la commissione che ha valutato i lavori dei ragazzi insieme a Manuela Grecchi, prorettore del polo lecchese del Politecnico, Stefania Giussani di Network Occupazione, Salvatore Rizzolino, professore e assessore comunale all’Istruzione, Raffaele Cesana, rappresentante dell’Ufficio Scolastico di Lecco e l’ing. Andrea Vaccarella di Digital Expert.

“Ad essere esaminata è la capacità di rappresentare l’esperienza degli studenti – ha spiegato Pulsoni – ringrazio le scuole e le realtà aziendali che hanno aderito ai progetti di alternanza” a cui anche il mondo universitario, ha confermato il prorettore Grecchi, guarda sempre di più.

Scuola-lavoro, “un’analogia che avvicina due parole lontane, noi siamo quel trattino che le mette in relazione” ha sottolineato l’assessore Rizzolino rivolgendosi ai ragazzi che martedì hanno affollato l’auditorium della Casa dell’Economia per la consegna del premio.

Ad essere chiamati per primi sul palco sono stati gli studenti che non hanno raggiunto il podio dei vincitori: per i Licei, gli alunni della 3C UE del Bertacchi, della 3° LC Linguistico dell’Istituto Greppi, per gli istituti tecnici la 4° FM del Parini, la 4° A AFM dell’Istituto Maria Ausiliatrice e Fumagalli Alessandro dell’Istituto Greppi.

 

Infine i vincitori. Per i Licei, il primo posto e un premio di 600 euro è stato assegnato agli studenti della 4 C del linguistico del Manzoni di Lecco con il progetto “Pontenziare le capacità espressive”, il secondo posto (400 euro di premio) è stato vinto da due studenti del liceo scientifico scienze applicate del Badoni, Saverio Rocchi e Frigerio Luca con “Alternanza scuola lavoro all’interno di un azienda agricolo”, terzo posto (250 euro) gli studenti della 3°A- 4°A -5° del Liceo Leopardi con “Lecco young smart guide”.

 

Tra gli istituti tecnici hanno invece trionfato, aggiudicandosi altrettanti contribuiti economici, i ragazzi della 4-5 grafica e 4 informatica dell’Istituto Viganò di Merate con “Coolzombies: media attivismo sul tema delle discriminazioni”, al secondo posto due studenti del Fiochi, Mattia Casati e Rossella Mauri con “Sinergie Creative” ed infine, al terzo posto, Sergio Passador e Mezzera Gabriele dell’istituto Badoni con “Coding e Robotica sul sentiero del viandante”.

I vincitori sono stati segnati per concorrere alla sessione nazionale, la cui premiazione sarà il prossimo 30 maggio a Roma. “Il mondo del lavoro vi aspetta – ha detto a loro il presidente di Network Occupazione, Mauro Gattinoni – il mondo del lavoro ha bisogno di una marcia in più e spetta a voi questo compito”.

 

Print Friendly, PDF & Email

15 maggio 2018 — 15:05 / Economia, Scuola
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore