Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

Promessi

Avis

Pronta la nuova croce che il 23 giugno verrà posata in cima alla Grignetta

BARZIO – La nuova croce da posizionare in cima alla Grignetta (Grigna Meridionale), a quota 2184 m, è pronta. La realizzazione è stata affidata a Mauro Sormani, fabbro di Barzio con officina in località “Fola”.

Alta 2 metri, larga 1, la nuova croce pesa 87 kg. “E’ stata realizzata in ferro e zincata a fuoco – spiega Sormani – e progettata sul modello di quella precedente. L’unica differenza sta nel peso: quella nuova è decisamente più robusta”.

Una sostituzione dovuta e doverosa, dopo i fatti dell’ottobre scorso quando, alcuni escursionisti giunti in cima alla Grignetta, avevano trovato la vecchia croce distesa a terra. Tra le ipotesi anche quella di un atto vandalico. Un episodio che fece parlare e animò la numerosa comunità di alpinisti ed escursionisti lecchesi e non solo affezionati alla Grignetta e a quella croce posata il 10 agosto del 1947 dal Gruppo Sportivo Montagna di Milano.

A fronte dello spiacevole episodio, Giuseppe Orlandi “Calumer” per molti il “custode” della Grignetta si mosso anche a nome  del Cai Ballabio del quale è presidente (oltre ad essere membro del Soccorso Alpino della XIX Delegazione Lariana) prima per rimettere in piedi la vecchia croce e trovare una soluzione per realizzarne una nuova. Saputo dell’iniziava, si sono fatti avanti i Vigili del Fuoco di Lecco, nella persona di Fabio Adamoli, rendendosi disponibili a collaborare per l’installazione della una nuova croce e relativa posa in vetta, mentre dietro le quinte si è mosso anche Alfredo Polvara di Lecco Turismo Manifestazioni.

Sulla nuova croce trovano spazio due targhe, quella nuova in memoria di don Carlo Spreafico e quella del ’47 dove si legge: “Il Gruppo Sportivo la Montagna, pone a perenne ricordo di tutti coloro che su questi monti hanno lasciato la vita”. All’interno della struttura della croce verrà inoltre posizionata anche la statuetta di una madonnina.

Fissato anche il giorno di posa della nuova croce, che sarà sabato 23 giugno, quando verrà portata in cima dall’elicottero dei Vigili del Fuoco e per l’occasione sarà presente anche l’alpinista Simone Moro.

Una giornata storica per la Grignetta, cima tra le più note in Italia e nel mondo per essere stata sin dagli albori dell’Alpinismo una vera e propria palestra di roccia. Sulle sue guglie hanno arrampicato i più grandi alpinisti di ogni epoca: da Emilio Comici, a Walter Bonatti, passando per Riccardo CassinCarlo ”Bigio” Mauri Casimiro Ferrari solo per citarne alcuni.

 

Print Friendly, PDF & Email

26 maggio 2018 — 19:14 / Montagna
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore