Confcommercio contabilità e paghe
Confcommercio contabilità e paghe
Confcommercio contabilità e paghe

Strip banner rotator

IGINIO

Centrodestra. Cristina Valsecchi e Aldo Valsecchi a valanga, ecco le preferenze

CALOLZICORTE – Una valanga di voti per il Centrodestra che, con il 59,63%, ha eletto il nuovo sindaco Marco Ghezzi.

Cristina Valsecchi e Aldo Valsecchi i due più votati della lista del centrodestra

 

L’uomo e la donna più votati sono stati Aldo Valsecchi (Forza Italia) e Cristina Valsecchi (Lega) che hanno superato le 300 preferenze: rispettivamente hanno preso 369 voti e 347 voti. Sul podio un’altra donna Tina Balossi (Lega) con 293 preferenze. Supera abbondantemente quota 200 anche Pamela Maggi (Forza Italia) che ha ricevuto 237 preferenze. Sotto la soglia delle 200 preferenze seguono: Marco Bonaiti (Lega) 198 preferenze; Luca Caremi (Lega) 188; Daniele Butti (Lega) 167; Ebe Pedeferri (Lega) 166; Eleonora Rigamonti (Lega) 154; Fabio Mastroberardino (Fratelli d’Italia) 154; Dario Gandolfi (Forza Italia) 113. Fuori dal consiglio comunale: Roberto Gagliardi (Forza Italia) 86 preferenze; Giovanni Maurizio Fino (Lega) 75; Daniele Barzaghi (Lega) 58; Giovanni Losa (Lega) 55; Giovanna Levati (Lega) 33.

Il senatore Paolo Arrigoni con il nuovo sindaco Marco Ghezzi

 

Il Senatore Paolo Arrigoni ha parlato di una sonora bocciatura per l’amministrazione uscente: “Una sonora e secca bocciatura. La città finalmente torna ad avere una guida compatta con la Lega e il centrodestra, un’alleanza che non sarà litigiosa e con un capitano, Marco Ghezzi, competente, bravo ed esperto che lavorerà certamente bene per i cittadini calolziesi. Dopo cinque anni di buio, grigiore, opacità e litigiosità, Calolzio rinasce e si tornerà a parlare di progetti”.

Marco Ghezzi festeggia con i vertici della Lega

 

“L’esito poteva essere scontato ma un’elezione è sempre emozionante e impegnativa – ha detto il recordman di preferenze Aldo Valsecchi -. I cittadini hanno risposto al nostro programma, abbiamo costruito una alleanza solida costituita da persone che collaborano e sanno guardarsi negli occhi per fare le cose per i cittadini. Il tema principale sarà quello della sicurezza: vogliamo trasformare Calolzio in una città sicura e piena di vita, non solo il centro ma anche le frazioni. Una grande soddisfazione. Tutte queste preferenze sono un onore, mi riempiono di orgoglio ma sono anche una grande responsabilità”.

“Grazie a tutti quelli che sono andati a votare e hanno voluto darmi fiducia – ha detto Cristina Valsecchi, la donna più votata della lista e seconda assoluta dietro Aldo Valsecchi -. 347 voti sono tanti, farò di tutto per non deludervi… Lavoreremo per una Calolziocorte migliore, grazie di cuore. Non nascondo che per me è una grande soddisfazione perché essere vicina ai numeri di Aldo è un gran risultato. Evidentemente ha pagato il fatto di aver dimostrato attenzione al territorio negli ultimi cinque anni. Ho voglia di fare ancora ancora di più, c’è da rimboccarsi le maniche e la cosa non mi spaventa, anzi, sono contenta”.

 

Print Friendly, PDF & Email

11 giugno 2018 — 09:41 / Calolziese, Politica
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore