Confcommercio contabilità e paghe
Confcommercio contabilità e paghe
Confcommercio contabilità e paghe

Strip banner rotator

IGINIO

Elezioni. La Lega presenta i suoi candidati e a sorpresa arriva Bossi

LECCO – Una gradita sorpresa per tutti i leghisti presenti questo pomeriggio, martedì, al punto elettorale di via Cairoli a Lecco, in occasione della presentazione dei candidati lecchesi alla prossime elezioni Nazionali e Regionali per la lista Lega Lombarda Salvini. A fare alzare tutti in piedi, per quella che è stata una vera e propria standing ovation, è stato l’arrivo di Umberto Bossi, accompagnato dall’onorevole Paolo Grimoldi, Segretario Nazionale Lega Lombarda.

 

Il “Senatur” nel suo intervento ha ricordato ai presenti di non farsi ammaliare dalle tante promesse elettorali, sottolineando: “Sappiate che molte delle promesse fatte in campagna elettorale non sono realizzabili perché ‘ghe minga danè’ (mancano i soldi, ndr)”. Quindi ha ribadito la necessità di “aiutare le imprese”, per poi concludere ricordando a tutti che la Lega c’è ed è viva: “Abbiamo ancora gli artigli per combattere”, ha concluso. “Per molti di noi Umberto è l’uomo che ci ha dato la vita – ha detto Stefano Parolari – ci ha dato la nostra coscienza politica”.

 

A fare gli onori di casa è stato proprio Stefano Parolari, nuovo commissario provinciale della Lega Nord, che ha aperto la presentazione dei candidati, per le Regionali: Flavio Nogara, Elena Zambetti, Antonello Formenti (Consigliere Regionale uscente), Luigia De Capitani; per il Senato, Antonella Faggi (ex sindaco di Lecco) per Collegio di Lecco ed al n. 2 del Collegio Plurinominale Proporzionale. Per il Collegio Plurinominale Proporzionale alla Camera di Lecco -Sondrio Lista Lega Salvini, il capolista Eugenio Zoffili (consigliere comunale in quel di Erba), Alessandra Locatelli, vice sindaco di Como e Roberto Paolo Ferrari, sindaco di Oggiono.

“Adesso voglio mettere in pratica le conoscenze che ho acquisito in questi anni per il territorio e per i lecchesi a livello Lombardo – ha detto Flavio Nogara -. Dobbiamo completare un percorso verso l’autonomia della Regione e questa è la cosa più importante che dobbiamo portare a termine. Il 22 ottobre lo abbiamo detto a gran voce con il referendum e ora dobbiamo metterlo in pratica”.

“Ritengo che questi cinque anni siano stati un periodo di successi – ha detto Antonello Formenti -. Anche se c’è molto da fare abbiamo lavorato tanto sulla sburocratizzazione”. Anche Elena Zambetti guarda al territorio: “C’è la possibilità di portare qualcosa di consistente sul territorio a livello di risorse”. Sicurezza, autonomia e infrastrutture i cardini della sua campagna elettorale. Così come Luigia De Capitani sostiene: “Una autonomia per il rilancio del territorio”.

Antonella Faggi ha parlato di idee, cuore e coraggio: “Idee introdotte da Umberto Bossi e che ora Matteo Salvini sta portando avanti. Nella politica, poi, ci vuole cuore e coraggio”. E poi è toccato all’enfant prodige, così lo ha definito Parolari, Roberto Paolo Ferrari: “Ho fatto la tessera della Lega nel lontano 1992, fui stregato dalle parole di Bossi che ha saputo risvegliare in un giovane la passione politica e l’amore per la propria terra. Tre i punti cardine: sicurezza, lavoro e autonomia”.

Assente giustificato alla serata lecchese il Senatore Paolo Arrigoni, Senatore uscente e candidato n. 3 del Collegio Plurinominale Proporzionale Senato, perché impegnato in campagna elettorale nella Regione Marche (di cui è responsabile per Lega Salvini).

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

13 febbraio 2018 — 20:04 / Lecco, Politica
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore