Shopping di sera
Shopping di sera
Shopping di sera

Strip banner rotator

TUTTO CIALDE

AVIS

Santanchè a Calolzio: “Lega e 5 Stelle? Spero che questo Governo non nasca mai”

di M. M.

CALOLZIOCORTE – “Poco fa Daniela Santanchè mi ha chiesto di fare un appello a Salvini perché non faccia l’accordo con i 5 Stelle… ci metterò una buona parola”. Scherza il candidato sindaco Marco Ghezzi, presente ieri sera all’incontro organizzato da Fratelli d’Italia per sostenere la campagna elettorale di Fabio Mastroberardino, il giovane di Fratelli d’Italia fa parte della coalizione di centrodestra che appoggia il candidato della Lega.

Daniela Santanché e Fabio Mastroberardino

 

Daniela Santanchè, quindi, ha fatto tappa a Calolziocorte e inevitabilmente la discussione è scivolata sui temi nazionali: “Per noi il centrodestra è questo: Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia. Ognuno con i propri pesi e le proprie sensibilità però uniti, perché uniti sono i nostri elettori. E mi auguro che questo Governo non nasca, mi viene difficile immaginare che il programma di centrodestra e quello dei 5 Stelle abbia in comune cose importanti – ha detto la senatrice -. Mi auguro che lo Spirito Santo illumini Salvini per non fare un Governo che secondo me non sarebbe quel Governo che rappresenta le parole che tutti noi abbiamo sempre usato: ‘l’Italia prima agli Italiani’ “.

Giacomo Zamperini, Marco Ghezzi, Alessio Butti, Daniela Santanché, Fabio Mastroberardino

 

A fare gli onori di casa è stato Giacomo Zamperini, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia: “Abbiamo voluto questo incontro per presentare il nostro candidato al consiglio comunale Fabio Mastroberardino. In un momento dove si cerca di portare avanti la Grande Lecco noi pensiamo alla Grande Calolzio, perché questa città non sia più periferia ma punto attrattivo per tutti i comuni della Valle San Martino”.

“Vorrei che ogni tassello di ciò che farà questa amministrazione, oltre a essere una risposta concreta ai cittadini, faccia parte di una visione. E la visione che mi impegno a portare avanti è far sì che Calolzio accetti di diventare il bellissimo paese che è e si prenda questa responsabilità. Calolzio deve diventare un centro vivo di attrazione anche per gli altri paesi – ha detto Mastroberardino -. Dopo tanti anni il centrodestra si presenta unito e ci siamo arrivati non per logiche di spartizione di poltrone ma lavorando assieme da tanti mesi. Quello che ci unisce è la voglia di cambiare assieme questa città”.

Quindi è stata la volta del candidato Ghezzi. “Lo chiamo sindaco perché abbiamo già la certezza di vincere” ha scherzato Daniela Santanché.

“Credo che una delle cose che dovremo valorizzare al massimo sia il tema del turismo – ha detto Ghezzi – Abbiamo tante potenzialità che non sappiamo apprezzare. Lago, montagne, Promessi Sposi sono tutti temi che, se messi assieme, possono darci la possibilità di ottenere finanziamenti per fare qualcosa di bello”.

Il turismo come risorsa da affiancare a una industria in contrazione: “Il turismo potrebbe essere l’altra gamba che sostiene questa città: riportare l’industria (abbiamo avuto dei contatti ed è probabile che a breve avremo delle sorprese) e puntare sul turismo” ha concluso Ghezzi.

Daniela Santaché, perciò, ha preso l’impegno di portare a Calolziocorte l’assessore al turismo di Regione Lombardia Lara Magoni: “Credo che lei possa fare molto, la regione è attenta a tutto il territorio”.

“Inviteremo l’assessore al turismo Magoni e insieme a lei presenteremo il mio progetto che riguarda il lago di Como: vogliamo evitare che venga utilizzato esclusivamente come un invaso arricchendo solamente chi sta a Nord e chi sta a Sud- ha detto il deputato Alessio Butti -. Occorre una legge di sistema e siamo a buon punto nella preparazione di questa proposta”.

Centrodestra unito per Calolziocorte, è questo il leitmotiv dell’incontro e della campagna elettorale: “Cosa dici Daniela, diamo già i primi exit poll? – scherza Butti – No, dai, limitiamoci a dire che vincerà Ghezzi, per i numeri aspettiamo”.

Print Friendly, PDF & Email

16 maggio 2018 — 09:19 / Calolziese, Politica
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore