Job Turismo Lecco
Job Turismo Lecco
Job Turismo Lecco

Strip banner rotator

INVERNIZZI

Promessi Sposi

MOSTRA GIORGIO

Rubrica La salute vien mangiando: scopri se sei in sovrappeso

RUBRICA – LA SALUTE VIEN MANGIANDO –

Abitudini alimentari sbagliate, stress, stanchezza sono, molto spesso, il risultato di un eccesso di peso. Nel nostro Paese, quasi la metà degli adulti sopra i 30 anni è in sovrappeso e la tendenza è quella di indirizzarsi verso l’obesità, già riscontrabile nei bambini e adolescenti.

bilanciaCome già detto nei precedenti articoli, tenere costante il proprio “peso forma”, consente di prevenire numerose patologie, come il diabete, l’ipertensione, le cardiopatie e i tumori (in particolar modo il cancro al colon-retto).

Come possiamo capire realmente, se siamo in sovrappeso?

Innanzitutto, diamo una definizione di sovrappeso; questa condizione si verifica quando si registra un aumento ponderale superiore almeno del 20% rispetto al valore del peso corporeo ideale.

Quantificare in maniera assai precisa, non è assolutamente semplice; per poterlo fare con esattezza, occorre una valutazione clinica e antropometrica, eseguita da un professionista (nutrizionista o dietologo), mediante l’ausilio di strumenti precisi e tabelle. Ovviamente, il professionista, dovrà tenere in considerazione tutte le possibili variabili del soggetto in esame.

 

Voi a casa, come potete scoprirlo?

  • Calcolo dell’IMC o BMI (Indice di Massa Corporea o Body Max Index): questo indice internazionale, prende in considerazione il peso e la statura del soggetto, attuando un rapporto tra il peso in kg e l’altezza in metri elevata al quadrato (peso corporeo in kg/ altezza in metri al quadrato).

L’IMC andrà a valutare il “peso corporeo accettabile”, il cui valore sarà compreso tra un “intervallo di valori di normalità”, 18,5- 25. Valori inferiori al 18,5 indicano una situazione di sottopeso; al contrario valori superiori al 25, affermano una situazione di sovrappeso. Se l’IMC supera il valore 30, si è difronte ad un caso di obesità; dal versante opposto, se il risultato è inferiore al 16, si tratta di magrezza grave. Entrambe le situazioni limite, sono da evitare; se vi trovate in una situazione simile, non esitate a rivolgervi al vostro nutrizionista o medico di fiducia.

  • Misurazione del GIRO VITA: l’IMC è un ottimo indice di valutazione del sovrappeso e dell’obesità, ma presenta alcuni limiti, in quanto non è in grado di valutare l’effettiva composizione corporea del soggetto in esame. Ad esempio, un soggetto sportivo con una massa muscolare ben sviluppata, sicuramente avrà un peso maggiore rispetto alla media, dovuto alla massa magra e non al tessuto adiposo.

Questa semplice misurazione rappresenta un valido indice di valutazione della reale distribuzione del tessuto adiposo nella zona viscerale. Infatti, una notevole quantità di grasso localizzato a livello addominale è, generalmente, associato a problematiche mediche (diabete, ipertensione, dislipidemie, malattie cardiovascolari ecc..).

Quando una persona può considerarsi in sovrappeso? Se la sua circonferenza vita è:

superiore a 102 cm negli uomini;

– superiore a 88 cm nelle donne.

 

Come si misura la circonferenza vita?

  1. Procurarsi un metro da sarta e posizionarlo intorno all’addome;
  2. Assicuratevi che il metro sia ben teso, ma che non comprima la pelle;
  3. Il metro dovrà essere parallelo a terra;
  4. Mentre effettuate la misurazione, dovrete stare in posizione eretta e respirare normalmente.

Questa è una prima analisi, semplice ma molto significativa, che potete fare anche voi comodamente da casa; vi darà un informazione assai precisa e decisamente importante per la vostra salute.

 

Dottoressa Manuela Mapelli
Biologa Nutrizionista
email: manumapelli@gmail.com
Riceve per appuntamento presso lo studio 410, via V. Veneto, 13 Lecco (LC)

 

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

ARTICOLI PRECEDENTI

31 gennaio – Rubrica La salute vien mangiando – il colesterolo – 2^ parte

22 gennaio – Rubrica La salute vien mangiando: il colesterolo – 1^ parte

8 gennaio – Consigli per recuperare il peso forma dopo le feste

2013
19 dicembre – Come superare il periodo natalizio senza prendere 1 kg

11 dicembre –  Focus: tutti i benefici della soia, 2^ parte

4 dicembre – Focus: tutti i benefici della soia, 1^ parte

26 novembre – – Insonnia di stagione un aiuto dalla dieta

20 novembre – Benefici e virtù della pasta

13 novembre – La dieta con un sapore in più: le spezie

6 novembre – Digeriamo bene le verdure

29 ottobre – La pausa pranzo in ufficio: i consigli e le proposte

22 ottobre – Allergie e intolleranze alimentari: quali differenze?

14 ottobre – La dieta per prevenire i malanni di stagione

9 ottobre – Eliminare i kg di troppo: piccoli consigli per gestire il ritorno alla normalità

8 ottobre – “La salute vien mangiando”, la nuova rubrica della Dott.ssa Mapelli

Print Friendly, PDF & Email

5 febbraio 2014 — 18:07 / LA SALUTE VIEN MANGIANDO
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore