F.I.M.A.A. Lecco
F.I.M.A.A. Lecco
F.I.M.A.A. Lecco

Strip banner rotator

INVERNIZZI

TUTTO CIALDE

Promessi Sposi

Motori. Nuova BMW X3: raffinata, elegante, intramontabile

di Nicola Pizzagalli

RUBRICA – Presentata all’ultimo Salone di Francoforte è ora pronta a debuttare nelle concessionarie Italiane la nuova BMW X3 terza generazione. Inutile stare a sottolineare quale successo abbia avuto questo modello nella storia dei SUV di taglia media dove è riuscito nell’impresa di fissare standard sempre più alti in termini di qualità e tecnologie in un settore dove la concorrenza negli ultimi dieci anni è diventata sempre più feroce. Andiamo a vederla nel dettaglio.

Il frontale è stato ridisegnato

 

COM’E?

Del più classico stile tedesco ci siamo abituati: il design delle BMW, da una generazione all’altra, non varia più di tanto. Si tratta sempre di una serie di lavori di cesello, capaci comunque di arrivare dritti allo scopo: svecchiare un’auto senza intaccarne il family feeling. La terza generazione della BMW X3 non fa eccezione. Riconoscerla dalla precedente generazione non è difficile, ma a una prima occhiata veloce le due possono sembrare molto simili. La prima cosa che salta all’occhio è il doppio rene anteriore che ha assunto dimensioni enormi, poi arrivano anche il disegno delle luci modificato, le proporzioni ancora più massicce e muscolose di fianchi e linee ed alcuni elementi ripresi dalla X1, mentre altri sembrano arrivare dalla X5. Un melting pot di stili e linee che danno vita a un SUV elegante e dal carattere sportivo ma senza eccessi. Dentro la storia non cambia, la casa dell’Elica conferma le sue doti in termini di qualità, coccola gli occupanti con pelle a profusione, morbide plastiche e materiali ricercati più un impianto di infotainment ultramoderno derivato da quello della nuova BMW Serie 5. Questo significa possibilità di gestire i comandi anche tramite gesti fisici della mano con possibiltà di visualizzare tutte le informazioni su un monitor da 10,2″ arrivando fino all’head-up display che proietta tutti i dati necessari alla guida sul parabrezza di fronte a voi. La posizione di guida è ottima con possibilità di regolazioni di sedile e piantone quasi infinite. La strumentazione è moderna e completa e dotata chiaramente di display ibrido LCD/analogico. C’è poi anche maggior spazio rispetto a prima in termini di abitabilità,soprattutto posteriore: più 5 cm in lunghezza per chi siede sui sedili dietro. Sono sempre 550 invece i litri di capacità del bagagliaio, che arrivano a 1.600 quando il divanetto posteriore va giù. Qui molto bene

molto bella la vista da tre quarti posteriore

 

COME VA

La nuova BMW X3 dimagrisce fino a 100 kg rispetto alla generazione precedente. Il merito va alla nuova piattaforma modulare CLAR (Cluster Architecture), composta da numerosi materiali leggeri. La differenza si sente: è più agile e grazie alla perfetta distribuzione dei pesi 50:50 è bella da guidare, grazie anche a uno sterzo preciso, con tanto carico sul volante, ma mai troppo pesante. Va via liscia come l’olio la nuova X3 con la propulsione da 2.0 diesel che si addice perfettamente alle dimensioni del mezzo garantendo anche prestazioni di livello tanto da arrivare a sfiorare i 215 Km/h di velocità massima. L’ assetto è davvero buono con poco rollio in curva e grande sensazione di sicurezza anche grazie alle informazioni che le ruote sanno spedire al volante. Si percepisce sempre l’auto in qualsiasi condizione di marcia e questo fa si che si crei subito un buon legame tra voi e l’ X3.E’ possibile poi settare la dinamica su tre livelli ECO-CONFORT e d infine SPORT. Per la guida rilassata naturalmente la seconda opzione è la migliore l’auto è morbida e fluida condizioni necessarie per chi fa tanti km alla guida. Il tasto ECO permette invece la massima efficienza di marcia riducendo i consumi anche del 20% andando ad agire su gestione della potenza e sul recupero dell’energia in frenata mentre il settaggio SPORT , il più estremo dei tre, ‘elettrizza’ in una frazione di secondo tutta l’auto che diventa più tesa e determinata con l’assetto che si fa più rigido, lo sterzo più diretto e il motore nettamente più pronto. Per rendere la guida sicura in ogni condizione sono disponibili tutti i più recenti sistemi di assistenza, dal cruise control adattivo alla frenata d’emergenza, passando per il mantenitore di corsia. Non manca poi la chiave intelligente, simile a un mini smartphone.

gli interni sono il massimo in termini di qualità

 

QUANTO COSTA

Il listino della nuova BMW X3 è in linea con quello delle concorrenti e parte da circa 45.000 euro. La dotazione di serie è ricca ma non ricchissima e farsi prendere la mano dall’infinita lista degli optional disponibili è veramente semplice.Sistemi come Cruise Contro Adattivo (1.230 euro), luci full LED (1.550 euro) Parking Assist (1.050 euro) e infotainment evoluto (2.310 o 930 euro, a seconda dell’allestimento) e tanto altro si pagano a parte, come spesso succede nei listini dei marchi premium ma c’è da dire che scegliendo la nuova X3 ci si assicura una vettura incredibilmente capace e sicura in ogni condizione, una vettura costruita a regola d’arte con una qualità che durerà nel tempo e tecnologie di prim’ordine soprattutto in termini di infoteinment. In termini di prodotto il prezzo ci sembra in linea con i contenuti.

Per maggiori informazioni:

Lario Bergauto-Concessionaria BMW e MINI
Corso Carlo Alberto, 114 ,23900 Lecco
http://www.mobility.it/
tel. 034127881

 

 

Print Friendly, PDF & Email

13 dicembre 2017 — 14:03 / Motori
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore