Ente Mutuo
Ente Mutuo
Ente Mutuo

Strip banner rotator

INVERNIZZI

ACLI

Promessi Sposi

OPEL Grandland X: Il SUV tutto comfort e sicurezza

di Nicola Pizzagalli

RUBRICA – Se esiste un marchio che negli ultimi dodici mesi ha vissuto parecchie vicissitudini questo è sicuramente OPEL

Il 2017 infatti ha visto l’acquisto dello storico marchio tedesco da parte del gruppo PSA Peugoet Citroen sancendo un passaggio indelebile nella storia della casa del Blitz a cui va dato merito dagli anni ottanta in poi di aver costruito alcune delle auto maggiormente apprezzate in Europa come la Corsa, l’Astra e ancora la Zafira e la Calibra.

A tutti gli effetti però negli ultimi anni la capacità di stupire e soprattutto il messaggio commerciale della casa teutonica si erano un po appannati con modelli impersonali e di poco appeal.

Adesso però sembra che l’aria sia cambiata e con le versioni X della Mokka e della Crossland l’obiettivo è dare nuova linfa alla gamma avvicinando la clientela italiana che ormai vede nei crossover e nei SUV scelte obbligate.

Ad avvalorare questa tesi ecco arrivare la nuova Grandland X la piu grande delle novità marchiate Opel

Costruita nell’impianto simbolo della Peugeot a Sochaux, in Francia, condivide la piattaforma Emp2, i motori e buona parte della meccanica con la Peugeot 3008 dalla quale differisce sensibilmente però per il look e per gli interni. Il muso riflette il carattere semplice delle Opel più recenti ma si fa notare per la griglia trapezoidale che accentua la sensazione di larghezza ed imponenza. Le linee esterne sono globalmente morbide e riuscite soprattutto nella vista tre quarti posteriore dove si mette in mostra un quasi-spoiler che richiama vagamente il retro dell’Alfa Stelvio. Quasi…

Nel complesso la si può definire una family crossover, ottima per i viaggi in compagnia, dal design riuscito pur senza azzardi

Dentro invece, rispetto alla 3008, cambia parecchio a partire dal volante decisamente più tradizionale rispetto a quello futuristico della cugina fino al quadro comandi di scuola analogica.Niente eccessi ma tanta funzionalità. La plancia è ben fatta nel look e nei materiali (qualche plastica è di troppo) anche se alcuni dettagli come il pomello del cambio automatico anonimo stona nell’ambiente. Ergonomia e spaziosità invece sono ottime con cinque posti comodi ed una posizione di guida rialzata che aiuta parecchio nella guida.

Guida che risulta piacevole in ogni condizione di marcia.Il 1.6. diesel 120cv offre il giusto compromesso tra prestazioni e consumi senza strafare in termini di progressione e garantisce anche una discreta silenziosità di marcia.Il cambio automatico non verrà annoverato tra i migliori impianti testati ma resta fluido e capace di intuire le logiche di cambiata con molta efficacia soprattutto sulla motorizzazione a gasolio che necessita di parecchi cambi marcia in meno.L’assetto alto da terra e tarato per lunghe tratte è perfetto per chi deve macinare lunghe distanze con smorzamenti ed assorbimenti in grado di garantire massimo comfort nell’abitacolo.

Sul fronte tecnologia tra i molti tecno-gadget di indubbia utilità si segnalano la telecamera a 360 gradi, il cruise control che si adatta alla velocità di chi precede, il parcheggio semiautomatico (con la macchina che agisce sul volante), il sistema che impedisce l’involontaria uscita dalla carreggiata ed il sistema On Star che garantisce un servizio operatore disponibile 24/24 per servizi ed emergenze.

Nuova Grandland X affronterà un mercato diventato oramai più che agguerrito se si pensa che tra Crossover e Suv in Italia i modelli acquistabili sono già più di sessanta.Il prezzo d’attacco di questa nuova arrivata resta abbastanza basso se si pensa che si parte da una base di circa € 23.900 per le versioni Advance entry level già dotate di un livello di accessori più che completo.Naturalmente attingendo dalla lista degli optional disponibili si può personalizzare a piacimento la vettura con conseguente ascesa di prezzo.

Per maggiori informazioni su dotazioni e prezzi

Sala Luciano – concessionaria OPEL – Via Fratelli Figini 10 – 23900 – Lecco
www.salaluciano.it

Print Friendly, PDF & Email

5 febbraio 2018 — 10:50 / Motori
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore