Confcommercio contabilità e paghe
Confcommercio contabilità e paghe
Confcommercio contabilità e paghe

Strip banner rotator

Adsense

3Life protagonista nella due giorni alla Milano Deejay Triathlon

SEGRATE – Due giorni di triathlon a Segrate con la 3Life protagonista nelle diverse distanze proposte dagli organizzatori della Milano Deejay Triathlon, manifestazione che ha richiamato ai nastri di partenza centinaia di atleti. Iniziamo dalla giornata di sabato e dalla gara di Olimpico, con 1500 metri a nuoto, 40 chilometri in bici e altri 10 podistici.

La vittoria maschile è andata a Valerio Patanè, portacolori della Propatria Milano, in 1:53.04. Il migliore per la società lecchese è stato Giovanni Mazzei, 64° con il tempo di 2:10.24 centrando l’11^ posizione di categoria tra gli S3. Per Giovanni prima frazione portata a termine in 26.01, seconda in 1:04.48 e terza in 37.16. Poco dietro Daniele Tentori, 69° in 2:10.43 e 13° S4, con gli intertempi di 26.32, 1:00.33 e 41.04.

Tra i primi cento anche Fausto Galli, 87° in 2:12.57, 16° M1 (23.51 a nuoto, 1:02.08 in bici e 44.10 a piedi). Fabio Sala si classifica 105° in 2:14.52 (24.12, 1:06.01, 41.58), 23° M1: “Buona la frazione di nuoto pur con traffico dalla seconda boa, bici come al solito a fatica e con qualche crampo la frazione run, ma comunque non male. Ora recupero e un breve carico pre IronMan 70.3 di Pescara”. Fabio Vassena è invece 128° in 2:16.45 (25.07, 1:01.56, 46.55), 27° M1. Tempo finale di 2:17.40 (30.09, 1:02.15, 42.27) per Stefano Invernizzi, 141° generale e 27° S4, con Giuseppe Sarta che chiude in 2:36.39 (31.12, 1:10.52, 51.04), 468° e 79° S4.

La gara femminile ha fatto registrare il successo di Sharon Spimi del team TTR in 2:06.18. Per Alessandra Gambin 71° posto in 2:58.21, ottava tra le S4 completando le tre frazioni in 38.06, 1:12.14 e 1:04.18. “Per la prima volta ho avuto la fortissima tentazione di ritirarmi – Spiega Alessandra – Problemi in acqua, per tutto il tempo ho respirato a fatica e non ho fatto tre bracciate di fila uscendo quasi ultima”.

Quest’oggi, domenica, nella gara Sprint, Sergio Valenti è stato capace di completare la sua prova in 1:22.17 con 419° posto maschile ed il 13° tra gli M4. Per Sergio primo 750 metri a nuoto chiusi in 15.27, seguiti dai 20 chilometri ciclistici in 38.30 correndo gli ultimi 5 a piedi in 24.11.

Print Friendly, PDF & Email

20 maggio 2018 — 16:38 / Lecco, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore