Strip banner rotator

Confindustria

Adsense

Basket CSilver. Enginux, maltrattata e sconfitta

di Matteo Mastragostino

Daniele Floreano (Enginux Calolziocorte)

 

OLGINATE – La crisi della Enginux Calolziocorte prosegue. La squadra del presidente Dario Brini, perdendo in casa contro la Pezzini Morbegno, ha allungato a quattro la serie di sconfitte consecutive.

Morbegno si presenta al PalaRavasio col lungo Riccardo Crippa, rientrato nei ranghi da qualche partita, e con l’ex di turno Federico Zambelli, tornato nel palazzetto dove conquistò una splendida promozione con la Gordon Olginate. I valtellinesi partono subito con le briglie sciolte e trafiggono a più riprese il canestro di una Enginux troppo passiva in difesa, chiudendo il primo tempo con quasi dieci punti di margine (34-43).

Nella ripresa la partita si incattivisce, con diversi colpi proibiti da entrambe le parti. A farne le spese è un nervoso Martino Rusconi, espulso durante il terzo quarto. Pur senza il talento del lungo, la Enginux riesce a rientrare grazie ai canestri di Tommaso Ciancio, giungendo sino a cinque punti di scarto, ma non oltre. Morbegno allunga nel finale è infligge ai calolziesi una pesante sconfitta nella rincorsa ai Play Off.

“Nel primo tempo siamo stati troppo morbidi in difesa – ha dichiarato coach Marco Redaelli – nella ripresa abbiamo migliorato l’aggressività, ma complessivamente non abbiamo fatto una buona partita.”

ENGINUX CALOLZIOCORTE – PEZZINI MORBEGNO 67-78
PARZIALI: 13-17, 34-43, 54-63, 67-78
CALOLZIO: Paonessa, Butti 5, Meroni L. 14, Gnecchi 2, Ciancio 12, Cazzaniga, Fontana 4, Rusconi 7, Floreano 11, Porro 6, Meroni M. 6. All. Redaelli.
MORBEGNO: Ronconi, Bongio 5, Lucchina, Gottari 3, Zambelli 15, Manni, Feloj 20, Crippa 6, Favero 21, Maspero, Pontiggia. All. Busi.

Print Friendly, PDF & Email

18 marzo 2018 — 08:28 / Calolziese, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore