Strip banner rotator

Confindustria

Adsense

Ciclismo. Il bike team Formaggilandia 2 in pellegrinaggio al Ghisallo

di Matteo Mastragostino

MALGRATE – Come ogni fine stagione, il bike team Formaggilandia 2 di Roberto Maggioni ha organizzato un pellegrinaggio alla Madonna del Ghisallo. Lo scopo è quello di ringraziare la santa protettrice dei ciclisti per non avere subito incidenti gravi e e chiedere protezione per la stagione entrante.

Il ritrovo ha visto una quindicina di “formaggini” partire da Malgrate e salire verso San Tomaso, approfittando di una giornata tranquilla e cogliendo un meraviglioso cielo rosso smeraldo e un’alba indimenticabile.

La camminata è giunta alla Madonna del Ghisallo poco dopo le ore tredici, dopo sette ore di pellegrinaggio e oltre 1700 metri di dislivello. A quel punto la comitiva si è diretta verso il Santuario per accendere due ceri: uno di ringraziamento per la stagione appena conclusa e l’altro per un ragazzino, figlio di un ex formaggino, in lenta ripresa dopo un incidente motociclistico che lo ha coinvolto qualche tempo fa a Ballabio.

“Il pellegrinaggio alla Madonna del Ghisallo è ormai diventato una tappa irrinunciabile del bike team Formaggilandia 2, una trasferta che fa da spartiacque tra la fine di una stagione e l’inizio della seguente. Quest’anno avevamo un motivo in più per andare, ossia quello di chiedere un sostegno ‘dall’alto’ per il ragazzo, figlio di un ex membro del gruppo, coinvolto in un incidente” dichiara Roberto Maggioni, segretario del bike team.

Print Friendly, PDF & Email

3 dicembre 2018 — 07:53 / Lecco, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore