Strip banner rotator

Confindustria

Adsense

Il Lecco pareggia, Tacchinardi: “La squadra ha difficoltà, ma ha dato tutto”

Mister Alessio Tacchinardi che guida il Lecco dalla panchina accompagnato da Angelo Battazza

 

CISERANO – Il Lecco pareggia a Ciserano: un punto che è una (magra) consolazione per i tifosi bluceleste. Al termine della gara in sala stampa si presentano mister Alessio Tacchinardi con il vicepresidente Angelo Battazza e il difensore Pietro Zammuto.

“L’espulsione? – mister Tacchinardi esprime le sue perplessità – dopo la Pro Patria vedo cose un po’ particolari contro di noi, anche a Cristofoli avevano detto che avrebbero dato solo una giornata e invece…Sono qua da tre partite e mi sembra un film: ne entra uno e ne escono tre, non riesco mai a fare le cose che vorrei fare. Pazienza, la squadra ha dato tutto, ma ha delle difficoltà, senza Bertani è difficile, Corteggiano è entrato ma non sta bene, è una febbre che spero guarisca. Qua mancano le colonne portanti di una casa, non solo una tendina, però sono contento dei ragazzi perché in settimana si impegnano e lavorano bene e non meritavano di perdere. Sfido chiunque a giocare senza attaccanti davanti, anche se dobbiamo ammettere che se oggi Cristofoli non c’era è colpa nostra, non possiamo più prendere squalifiche così”.

La parola passa a Pietro Zammuto, in rientro dopo tre mesi di stop per scelta tecnica: “Sono molto felice di essere rientrato, la mia disponibilità c’è sempre stata. Oggi abbiamo pareggiato contro una squadra più bassa di noi in classifica, ma in questo periodo dobbiamo guardare al lato positivo e per me questo è un punto guadagnato. Possiamo dare molto di più, dobbiamo tornare a come giocavamo prima. Squadra impaurita? Per me la paura di giocare a calcio è un qualcosa che non esiste”.

In sala stampa si presenta anche il vicepresidente Angelo Battazza, contento per il pareggio in questo difficile momento.

“Per come eravamo conciati – commenta Battazza – senza neanche una punta è come aver fatto cinque punti non uno. Loro hanno giocato una partita maschia, i nostri hanno dato tutto e sono contento della loro prestazione. Siamo rimasti in dieci, il presidente ha messo anche una multa per queste situazioni, per il momento non è servito, a parte questo oggi abbiamo combattuto con le armi che avevamo, questo è un punto d’oro. Speriamo ora che qualcuno rientri, che si recuperino gli infortuni. Abbiamo la sfortuna di aver fuori Bertani, un giocatore fuori dalle righe, protagonista di questa categoria, attendiamo il suo rientro, spero che avvenga in un mese Il presidente si merita qualche soddisfazione. Ci sono 11 partite ancora, il campionato non è finito, possiamo ancora dire qualcosa”.

L’appuntamento con la Calcio Lecco è per il prossimo mercoledì (turno infrasettimanale) al Rigamonti Ceppi in occasione della gara contro lo Scanzorosciate.

Print Friendly, PDF & Email

17 febbraio 2018 — 17:24 / Lecco, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore