Strip banner rotator

Confindustria

Avis

“Lecco&tocco”, al Bione la prima tappa del campionato di Rugby Touch

di Matteo Mastragostino

Una fase del match (foto Tantimonaco)

 

LECCO – Si è disputata ieri sul campo del Rugby Lecco la prima tappa del campionato italiano di Rugby touch Ranking C, una versione più “gentile” e dinamica – senza placcaggio, con ranghi ridotti e con almeno tre donne sempre in campo – di uno sport tipicamente erculeo.

La neonata formazione di rugby touch bluceleste ha affrontato il meglio che c’è in Italia, compresi i Brianza ToucherZ, vincitori della finale contro i Leprotti Torino col punteggio di due mete a uno. Il premio di miglior marcatore è stato condiviso da Simone Pallotta (Iron Touch) e Giulia Sottocornola (Brianza ToucherZ).

Meta subita dai blucelesti (foto Tantimonaco)

La formazione lecchese è formata quasi esclusivamente da papà e mamme che si sono appassionati alla palla ovale guardando i figli in campo. “Il Touch è un’idea che ci è venuta per stare insieme e divertirci – dichiara Tiziano Sirianni, coordinatore del team – ma anche un modo per ampliare la nostra base, visto che la squadra è formata sia da giovanissimi che da quarantenni.”

Il responsabile tecnico Marco Enslin dichiara che la squadra si propone come “attività sportiva completa e dinamica. Faremo promozione nelle scuole superiori e puntiamo a ospitare un nuovo evento la prossima primavera, visto il successo e i complimenti che ci sono arrivati per questa nuova edizione.”

Per chi volesse provare questo dinamico sport, appuntamento tutti i giovedì sera al Centro Sportivo del Bione.

“LECCO & TOCCO”

Classifica finale
1 – Brianza Toucher
2 – Leprotti Torini
3 – Dragoni Milano
4 – Verona Touch
5 – Iron Touch Monza
6 – Rugby Lecco Touch

Print Friendly, PDF & Email

8 ottobre 2018 — 15:29 / Lecco, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore