Shopping di sera
Shopping di sera
Shopping di sera

Strip banner rotator

TUTTO CIALDE

AVIS

Nuoto. Tanti i lecchesi della Sport Management agli italiani giovanili

Martina Ratti – Lecco (Credit: Sport Management)

 

LECCO – E’ stato un weekend di belle notizie e di risultati positivi, quello appena trascorso, per i nuotatori della società Sport Management Atleti Lombardi che hanno rimpolpato ulteriormente il numero di qualificati ai prossimi campionati italiani giovanili ora salito a quota 23 unità.

Nel 39° Meeting internazionale del Ceresio, la gara che si è disputata nel weekend a Lugano (Svizzera) si aggiungono alla lista dei qualificati ai prossimi campionati italiani anche Ludovica Patetta, Martina Ratti, Dolores Margni, Isabella Riso, Giorgia Della Torre, Chiara Cattaneo.

Alla Coppa Tokyo che si è invece disputata al Centro Sportivo Pia Grande di Monza raggiungono la qualificazione ai Campionati Italiani Giovanili di Riccione anche due giovanissimi come Elivis Oxa (che strappa il pass nei 200 dorso) e Matteo Vimercati (che si qualifica nei 200 rana). I due nuotatori lecchesi sono dunque gli ultimi della pattuglia della Sport Management Atleti Lombardi a completare la lista dei qualificati agli italiani giovanili.

Ludovica Patetta – Lecco (Credit: Sport Management)

 

A fare il punto della situazione e a dare un giudizio sulle gare del weekend dei nuotatori della società Sport Management Atleti Lombardi è il responsabile tecnico del settore nuoto della società Maurizio Pompele: “A Lugano c’è stata un’incredibile partecipazione da parte di tutti. Abbiamo iniziato le gare alle 8 e finito alle 19 quindi è stata una vera e propria maratona. Però abbiamo avuto anche dei risultati positivi perché i ragazzi hanno reagito come ci saremmo aspettati in un meeting così importante e hanno portato prestigio al nostro lavoro e anche al loro. È molto appagante andare a gareggiare in una manifestazione internazionale così importante e riuscire a piazzare atleti anche molto giovani nelle finali o addirittura in zona medaglie e che contemporaneamente fanno il tempo per strappare la qualificazione ai campionati italiani giovanili”.

Michela Caglio – Lecco (Credit: Sport Management)

 

Questo dunque in sintesi il pensiero relativo alla prova di Lugano, ma non si può dimenticare quanto di positivo è stato fatto anche alla Coppa Tokyo: “Lì sono arrivate buone conferme e giovani che si stanno inserendo al meglio. Le difficoltà principali sono ormai alle spalle e ora siamo nel pieno della stagione e le cose pian piano stanno iniziando a funzionare nel migliore dei modi e il nostro settore giovanile sta crescendo nel modo adeguato”.

Nel dettaglio degli atleti lecchesi qualificati ai prossimi Campionati Italiani Giovanili: Martina Ratti, Ludovica Patetta, Michela Caglio, Matteo Vimmercati, Elvis Oxa, Giorgia Della Torre, Chiara Cattaneo, Angelica Angilletta.

Print Friendly, PDF & Email

16 gennaio 2018 — 09:24 / Lecco, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore