Confcommercio Paghe Contabilità
Confcommercio Paghe Contabilità
Confcommercio Paghe Contabilità

Strip banner rotator

Lario Bergauto

AVIS

Rimonta del Rugby Lecco, la capolista Cus Milano si inchina

di Matteo Mastragostino

LECCO – Nel giorno dell’ultima partita in campo per Sebastian Damiani, il Rugby Lecco centra un importantissimo successo – non tanto dal punto di vista della classifica, quanto da quello della consapevolezza – battendo al Centro Sportivo del Bione la capolista CUS Milano, già matematicamente promossa e senza sconfitte nel girone di ritorno.

Sono subito i leoni blucelesti a sbloccare la partita con un calcio di punizione di Brambilla, ma la reazione degli ospiti è quella di una grande squadra: due mete – una trasformata – fissano il punteggio di metà gara sul 3-12.
Nel secondo tempo il CUS Milano approfitta di un errore dei lariani per andare ancora in meta, ma nell’ultima mezz’ora sarà un assolo del Rugby Lecco: due mete – Colombo e Alippi – trasformate e due calci di punizione di Daniele Cavallo ribaltano completamente il match, consentendo alla squadra di casa di mettere a segno un’incredibile rimonta e aggiungere quattro pesantissimi punti alla classifica.

Con un girone di ritorno straordinario – otto vittorie consecutive – il Rugby Lecco chiude la stagione al settimo posto assoluto, un risultato incredibile a metà stagione e un segno tangibile dell’incredibile lavoro svolto da coach Damiani.

“Siamo stati bravi, i ragazzi mi hanno fatto un regalo immenso e chiudo la carriera in campo come meglio non si potrebbe. Ora, come mi hanno già detto, avrò più fiato per rompergli le scatole dalla panchina” ha dichiarato l’allenatore argentino.

RUGBY LECCO – CUS MILANO 23-20
METE: Colombo, Alippi
TRASFORMAZIONI: Cavallo (2)
CALCI DI PUNIZONE: Brambilla, Cavallo (2)

Print Friendly, PDF & Email

14 maggio 2018 — 09:53 / Lecco, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore